Suggestioni di casa mia


Percorro una strada che attraversa dritta la pianura lomellina; di fronte a me si delineano netti e imponenti i profili delle Alpi contro l’orizzonte che si fa sera. L’immensa pianura mi circonda in ogni direzione, questo spazio sconfinato dove il cuore degli uomini si dilata nell’immensità, teso ad ascoltare il mondo. Intorno le risaie e le rive e i radi alberi e le antiche cascine e i piccoli corsi d’acqua colorano il paesaggio stringendo, caldi e affettuosi, il cuore dell’uomo, che altrimenti si sentirebbe solo e smarrito; tutto ha il colore della tradizione, il ricordo perenne delle mani e degli uomini che con reverenza e amore hanno plasmato questa terra. Le forme e i colori di casa. Ogni cosa trasmette amore e conforto. Ogni cosa esala il respiro di secoli di umiltà e lavoro. E là sullo sfondo le montagne d’Italia osservano la pianura con severità paterna, come possenti bastioni di pietra, neve e terra, la delimitano e la proteggono, ora dai venti di tempesta, come in passato l’hanno difesa dalla feroce bramosia dell’uomo. La pianura e le Alpi, due volti opposti, che sempre si guardano e sempre si chiamano, devoti e complementari, due immagini di casa. L’emozione dura pochi istanti, pochi istanti dura il suo sapore ed in pochi istanti bisogna tradurlo in parole. Sentimenti secolari e immutabili, in pochi istanti ed in poche righe: l’eterna magia della mia terra.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...