Mors tua, vita mea-La resurrezione della Destra richiede le ceneri del Pdl


Questa tornata di amministrative ha mostrato chiaro come il sole che il Pdl è un partito già morto. 16 capoluoghi persi su 16. Un vero record. Il dato più importante non sono però i numeri vittoriosi della Sinistra, bensì l’astensionismo record, che, visto il risultato, ha pesato in gran parte sul Centrodestra. Ergo, il popolo di Destra esiste, ma dopo un’era di mal governo non è più disposto a concedere fiducia al Popolo delle Libertà e, alla stessa maniera, non è disposto a concedere fiducia alla Sinistra, nemmeno per una volta.

Questo “elettorato potenziale” è da troppo tempo costretto a scegliere fra un partito che lo rappresenta solo a parole o l’astensionismo. Non si può proseguire oltre, questi elettori devono avere una casa politica. E perché questo avvenga il Pdl deve scomparire, dal momento che non può più rappresentare, nemmeno per finzione, una Destra italiana che non ha mai rappresentato davvero. Semmai il Pdl è stato la negazione della Destra, il bicchiere messo sulla candela nel tentativo di farla spegnere lentamente.

Così non è avvenuto, ora questo popolo patriota e conservatore, nazionalista e tradizionalista, orgoglioso e risoluto esige nuovamente, dopo decenni, la possibilità di organizzare la propria rappresentanza in un nuovo soggetto politico, composto di uomini nuovi, selezionati per meriti, capacità, rettitudine e, soprattutto, per devozione allo Stato, al popolo italiano e alla Patria. Un partito o un movimento con una forte connotazione ideologica, la quale sia l’unità di misura ed il setaccio per distinguere e scremare gli onesti e i capaci dagli avvoltoi e dagli arrivisti.

Il Pdl deve scomparire per lasciare la possibilità ad una nuova entità di colmare il suo vuoto e, al contempo, per divenire memoria storica di quanto in basso possano cadere un partito e gli uomini che ne fanno parte, un esempio negativo da evitare ad ogni costo.

L’era del Centrodestra sta per finire. E’ giunta l’ora di ripartire dalla Destra.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...